Home / Diario / Solstizio d’estate 2016 al Piloton

Solstizio d’estate 2016 al Piloton

Piloton

All’incorocio tra diversi sentieri nella dorsale Marseghina si trova un reperto di grande interesse storico e monumentale, l’ormai famoso Pilotòn o Prèa Fita. Molti sostengono addirittura che abbia origini preistoriche, ma è comunemente fatto risalire all’epoca romana. Il monolito si trova esattamente all’incrocio di cinque strade, che conducono rispettivmente a Novaglie, San Fidenzio, Mizzole, Montorio e Gazzol.
Questo blocco di pietra bianca è sicuramente giunto qui da cave lontane e secondo alcune ipotesi segnerebbe l’orientamento solare del piano di fondazione della Verona romana, mentre secondo un’ipotesi secondaria, sarebbe un miliario  pietra che i Romani usavano per segnalare il numero progressivo delle miglia.

El Pilotòn,
come viene popolarmente chiamato il bianco monolite, è impiantato nel suolo in linea con la pianta di Verona romana; indicherebbe, prolungando la retta che attraverso il Foro di Verona (Piazza Erbe), partendo dall’attuale via Pellicciai, il punto esatto dove il sole sorge il 21 giugno. Così troverebbe conferma anche la denominazione di Mons Aureus (Montorio), cioè il “monte dell’aurora”, monte che indicava la direzione della luce del sacro sole fonte della vita.
Dalla presenza del monolite, chiamato anche Prèa Fita (pietra infissa nel terreno), deriva la denominazione del monte Preafitta, nome con il quale è chiamta la collina.

SolstizioPiloton

Ecco perchè è un luogo “magico”!!!

Mons Aureus (Montorio) cioè il “monte dell’aurora”…io ci sarò domani mattina alle ore 5.00…e voi???

Info Daniela: 349 4598108

Riguardo a admin

Guarda anche

9 settembre 2018 Castel Nordic Montorio (Verona)

Si va a conoscere chi, come noi, pratica il nordic walking lungo i percorsi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *