Home / Diario / 13 maggio 2017 Camminata "itinerante" al tramonto…

13 maggio 2017 Camminata "itinerante" al tramonto…

Il ritrovo è fissato alle ore 19.00 c/o l’attracco fluviale di Via Golena Cibo – Castelnovo Bariano ROVIGO.

13maggio2017-001-001

Partiremo dall’attracco fluviale, entreremo subito nella “golena”, area umida compresa tra la sponda e l’argine maestro. Vedremo il varco che dava accesso al vecchio ponte in chiatte, passeremo sotto al nuovo ponte percorrendo un’argine secondario immerso nella fitta vegetazione spontanea per arrivare ad un bivio che ci porterà alla spiaggia. Al ritorno ci porteremo sull’argine maestro, lo percorreremo verso est fino ad un nuovo bivio che imboccheremo per passare nel luogo dove sorgeva il castello che ha dato il nome ai due paesi: Castelmassa e Castelnovo…da lì rientro all’attracco.

E’ gradita conferma di partecipazione entro giovedì 11 maggio 2017.

GolenaPo

La “golena” è spesso un’area molto ampia che può ricevere saltuariamente le acque del fiume stesso durante gli eventi alluvionali e svolgere così l’importante funzione idraulica di invaso di emergenza per diluire la piena e ridurre così il rischio idrogeologico associato.

La naturale facilità con la quale la golena può essere sommersa dal proprio corso d’acqua, e quindi di ricevere gran parte del suo materiale limoso presente in sospensione, è all’origine della sua elevata fertilità. Nella golena del Po sovente è possibile trovare rami o meandri abbandonati del fiume chiamati Lanche.

La vegetazione presente nella golena può contribuire notevolmente a rallentare la velocità della piena ed è un fattore di contenimento dell’azione dirompente della corrente.
Tale azione viene meno nel caso in cui siano presenti coltivazioni o pioppeti industriali.

Piccola nota storica: esisteva nella zona golenale, Cibo, un modesto centro abitato con annessa la Chiesa di San Bartolomeo Apostolo di Bariano, chiaramente citata, quando la Contessa Matilde di Canossa, nell’atto di cessione cedette il feudo di Bariano al Vescovo di Ferrara. Questa fu inghiottita e distrutta dalla acque del fiume Po nella grande alluvione del 1601.

TramontoPo

Per informazioni:

Maria Daniela Trentini – 349 4598108

Formatore Sportivo Nazionale AICS di Nordic Walking
Responsabile provinciale AICS di Nordic Walking

Promoter KV+ per Verona e Vicenza

Naturopata ed Operatrice Shiatsu,
diplomata presso la Scuola di Naturopatia dell’Istituto Riza di Milano,
associata A.P.O.S.
Autrice di *Stretching Emozionale*

daniela.trentini@tiscali.it (e-mail)
www.nordicwalkingtaoverona.it

www.stretchingemozionale.it

Nicola Ghisellini – 392 6304240 Istruttore Nazionale AICS di Nordic Walking

L’ evento è riservato AI SOCI DELL’ASSOCIAZIONE NORDIC WALKING TAO® IN REGOLA CON L’ISCRIZIONE ALL’ASSOCIAZIONE 2016/2017.
E’ obbligatorio produrre il certificato medico di idoneità sportiva non agonistica, corredato della rilevazione della pressione arteriosa e del tracciato ECG.

AicsNordicWalking-001-001

Riguardo a admin

Guarda anche

24 giugno 2018 Il “ritmo”…la “performance”…il “relax”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *