News
Home / Diario / 24 luglio 2016 7° TRAIL DELLA SPERANZA SUL SENTIERO DELLE TRE AQUILE – Novezza – Ferrara di Montebaldo Verona

24 luglio 2016 7° TRAIL DELLA SPERANZA SUL SENTIERO DELLE TRE AQUILE – Novezza – Ferrara di Montebaldo Verona

Nordic Walking Tao® naturalmente parteciperà con i bastoncini! 24luglioBaldo

La G.S.D. Valdalpone De Megni con sede in Via Dante 41 a Monteforte D’Alpone 37032 (VR) organizza il 7° Trail della Speranza sul sentiero delle tre Aquile con partenza presso lo Chalet Novezza di Ferrara di Monte Baldo sito a 1390 m, manifestazione podistica aderente alla 3^ prova del circuito ”Montefortiana Challenge” e 5^ prova del circuito ”Verona con la corsa”.
La manifestazione si svolge su un percorso montano, prevalentemente sterrato, sul versante est del Monte Baldo per i primi 25 Km e sul versante ovest per i rimanenti 10 Km. Il tracciato escursionistico lungo sentieri che si snodano tra suggestive faggete e pascoli alpini richiede particolare attenzione e il rispetto dell’ambiente in quanto, gli organizzatori aderiscono alla campagna ”io non getto rifiuti”.
I percorsi proposti in questa edizione sono il classico trail di 25 Km 1250 D+ e una variante che si snoda per altri 10 Km sul versante ovest del monte Balto ritornando al traguardo in comune con il percorso più breve, sviluppando un dislivello totale di 1800 D+.
Per le iscizioni vi rimando al sito ufficiale degli organizzatori all’indirizzo http://www.montefortiana.org/Monte_Baldo.aspx

Come sempre la pagina ”Runner Per Caso” vuole informarVi che non è organizzatrice dell’evento ma essendo I’ amministratore iscritto alla gara, mi rendo solo promotore senza scopo di lucro alcuno.

Per chi vorrà partire con me da Verona:

Daniela 349 4598108

Formatore Sportivo Nazionale AICS di Nordic Walking
Responsabile provincile AICS di Nordic Walking

LogoAics

Riguardo a admin

Guarda anche

All’origine del mio/nostro “cammino”…in Armenia come sulla Via Pagana a Compostela della sorella Devana e Rafael Lema Mouzo

…a questo punto del diario di viaggio è necessario sospendere il racconto per capire la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *