News
Home / Diario / 19 e 20 luglio 2014 – Nordic Walking "itinerante" in Val di Fiemme e salita al Cristo Pensante delle Dolomiti.

19 e 20 luglio 2014 – Nordic Walking "itinerante" in Val di Fiemme e salita al Cristo Pensante delle Dolomiti.

 

IMG_0990
Il nostro sarà un Nordic Walking “itinerante” lungo il sentiero che porta alla Cima del Monte Castellazzo, 2333 mt, dove si trova la statua di marmo del Cristo Pensate e la croce in ferro, circondati dalla natura del Parco Naturale di Paneveggio nel Gruppo delle Pale di San Martino. Il Monte Castellazzo è stato una roccaforte Italiana durante la prima guerra mondiale, nel territorio Austriaco, e ne sono ancora ben evidenti i segni, come resti di trincee e gallerie.
Salendo da Paneveggio verso il Passo Rolle, arriveremo in località Pian dei Casoni dove parcheggeremo le nostre auto.
Si sale lungo la Val Venegia passando Malga Venegia e Malga Venegiota fino ad arrivare alla Baita Segantini.
Qui si trova il segnavia R01 Castellazzo “Trekking del Cristo Pensante”, ma noi proseguiremo verso Capanna Cervino.
L’indomani ci riporteremo verso Baita Segantini e, seguendo il segnavia R01, aggireremo il Monte Costazza dove un comodo sentiero porta verso il Castellazzo, godendo del bel panorama sulla Val Venegia e la catena montuosa dalla Cima Valles al Cimon della Pala, passando lungo i prati adibiti a pascolo.
La salita al Castellazzo è un sentiero che sale a zig zag un po’ impegnativo per la pendenza, in circa 40 minuti si arriva alla cima dove si trova la statua del Cristo e la croce di ferro.
Da lì dista poco la Cima del Castellazzo, dove si gode uno splendido panorama a 360° sulle cime del Gruppo delle Pale di San Martino, la catena del Lagorai, il gruppo Adamello Brenta; più in basso il Passo Rolle, il paese di S. Martino di Castrozza, il Lago di Paneveggio.
Poco sotto la statua inizia un sentiero che in circa 30 minuti rientra verso rifugio Capanna Cervino dove consumeremo la nostra meritata colazione.
Da qui si prosegue su strada sterrata fino ad un bivio, poi ancora verso la Malga Juribello, sempre su strada sterrata: ci si arriva in circa 30 minuti.
Poco sopra la malga c’è una deviazione Busa di San Giovanni che riporta verso la Val Venegia in direzione delle malghe Venegiota, Venegia. Arrivati alla malga si trova il bivio per ritornare al parcheggio Pian dei Casoni su sentiero boschivo; ci si arriva in circa 30 minuti.

IMG_0982IMG_0943Per informazioni, costi ed iscrizioni:
+ 39 349 4598108
daniela.trentini@tiscali.it (e-mail)
info@nordicwalkingtaoverona.it (e-mail)
info@stretchingemozionale.it (e-mail)
www.stretchingemozionale.it
http://book.outdooritaly.it/
Daniela Trentini (Skype)

L’evento è riservato ai soci di Nordic Walking Tao® ASD

Costo tessera associativa obbligatoria: € 20,00

Riguardo a admin

Guarda anche

All’origine del mio/nostro “cammino”…in Armenia come sulla Via Pagana a Compostela della sorella Devana e Rafael Lema Mouzo

…a questo punto del diario di viaggio è necessario sospendere il racconto per capire la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *